Storia

A gli inizi degli anni ’70 il Pastore Salvatore Civiletto inizia un lavoro pionieristico con una riunione in casa con poche famiglie. Passerà il testimone della conduzione dell’assemblea al Pastore Franco Capecchi per una lieve crescita espansionistica coinvolgente le località di Treviglio (Mi) e Pioltello (Mi). Succederà il Pastore Giovanni Guadagnino agli inizi anni ’90 sostenuti da un fervente zelo evangelistico e contatti di collaborazione con Svizzera e Francia. Un altro Pastore subentrerà rafforzando l’assemblea locale. Il 4 Aprile 2001 assume l’eredità incidentale di una situazione complessa il Pastore Dr. Davide Dentico dove – per la grazia di Dio, assieme al ministero della assemblea locale di Milano – vengono piantate dieci chiese in sette anni, dal 2001 al 2008, compresa la totale restaurazione e ricostituzione della stessa chiesa locale. Le chiese figlie del ministero di Milano saranno la chiesa di Busto Arsizio (Va), la chiesa di Piacenza, due chiese latino-americane, la chiesa di Merate (Lc), la chiesa afro-inglese International Church, la chiesa ivoriana, la chiesa srilankese ed una chiesa all’interno del carcere femminile di Monza, insediando specifici ministri ordinati a comporre il governo spirituale dei presbiteri locali. Dopo un periodo di transizione e di ripresa fisiologica per i parti spirituali effettuati, intesi nel senso di chiese figlie generate, recentemente, dal 2012 la visione della chiesa si è focalizzata sul consolidamento della testimonianza e dell’espansione a livello locale nella città di Milano. Nei vari periodi storici le coperture apostoliche sono state fornite dai ministri Maurizio Mechilli, Giuseppe Macaluso e dal Dr. Andrew I. Thomas.

↓